fbpx

Corso di Laurea Magistrale in Scienze economiche

IL CORSO E SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Economiche permette allo studente l’acquisizione di elevate conoscenze per l’analisi e la definizione di politiche economiche e aziendali, riuscendo ad applicare le metodologie della scienza economica e di quella aziendale per analizzare le complessità della società contemporanea e risolvere i problemi economico-sociali in una prospettiva dinamica e globalizzata.
Il laureato in Scienze Economiche possiede inoltre l’acquisizione di una elevata padronanza degli strumenti statistici e dei principi e istituti dell’ordinamento giuridico indispensabili per lo svolgimento dell’attività economica a livello nazionale, comunitario e internazionale.
Completano la preparazione, la trasmissione delle competenze linguistiche che permettono l’utilizzo fluente, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell’Unione Europea oltre l’italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari e lo svolgimento di tirocini e stage formativi presso istituti di credito, aziende, amministrazioni pubbliche e organizzazioni private nazionali o sovranazionali.
Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Economiche consente al laureato di acquisire competenze economiche, amministrative-manageriali, finanziarie e giuridiche finalizzate alla comprensione della realtà in cui operano le imprese private e pubbliche.

In particolare, il laureato in economia possiede competenze avanzate in economia aziendale, nelle discipline manageriali di marketing e finanza, in merceologia, nell’economia e nella finanza internazionale, nella statistica economica e finanziaria (per la rilevazione, elaborazione, gestione e monitoraggio e analisi di dati statistici utili a fini descrittivi e previsionali nei diversi ambiti aziendali) e nel diritto commerciale.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il laureato magistrale in Scienze dell’Economia possiede una formazione idonea a ricoprire ruoli essenzialmente, ma non esclusivamente, nell’ambito manageriale come dirigenti, quadri e impiegati. Tra le possibili professioni segnaliamo quelle relative alle carriere di:

  • Specialista in attività finanziarie;
  • Specialista in contabilità;
  • Specialista della gestione nella Pubblica Amministrazione;
  • Specialista della gestione e del controllo nelle imprese private;
  • Specialista dell’organizzazione del lavoro;
  • Specialista dell’economia aziendale.

Le prospettive occupazionali delle professioni richiamate trovano spazio prevalentemente presso imprese ed enti pubblici e privati nazionali, internazionali ma anche di dimensioni minori. Il corso consente altresì di sviluppare la libera professione nel campo aziendale e finanziario. Il corso consente di partecipare al concorso per l’abilitazione alla professione regolamentata di dottore commercialista nel rispetto della normativa vigente.

PIANO DI STUDI
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Ragioneria Generale e Applicata II Statistica economica e finanziaria
Marketing Economia e Finanza Internazionale
Tecnologia dei cicli produttivi Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda
Scienza delle finanze – corso avanzato Revisione aziendale
Storia del pensiero economico Ulteriori conoscenze linguistiche
Diritto commerciale – corso progredito Materia a scelta dello studente
Geografia economico-politica